venerdì 18 ottobre 2013

Note a margine. La vita appassionata (gli amori) di Niccolò Ugo Foscolo


Ugo Foscolo



AUTORITRATTO

SONETTO 1802 
RIME ABAB BABA CDE CED 

Solcata ho fronte, occhi incavati intenti
crin fulvo, emunte guance, ardito aspetto,
labbro tumido acceso, e tersi denti,
capo chino, bel collo, e largo petto;

giuste membra; vestir semplice eletto;
ratti i passi, i pensier, gli atti, gli accenti;
sobrio, umano, leal, prodigo, schietto;
avverso al mondo, avversi a me gli eventi:

talor di lingua, e spesso di man prode;
mesto i più giorni e solo, ognor pensoso,
pronto, iracondo, inquieto, tenace:

di vizi ricco e di virtù, do lode
alla ragion, ma corro ove al cor piace:
morte sol mi darà fama e riposo(1).

A rischio di cadere nel pettegolezzo, nel gossip, nell'aneddotico, non si può fare a meno di constatare che quest'uomo, Niccolò Ugo Foscolo, morto ad appena 49 anni, ebbe una vita intensissima.
Non sto a parlare del suo impegno politico, che lo fece arruolare più volte, né del suo amor patrio. Non sto a parlare dell'altissimo esempio letterario che rappresenta.No. Rifletto un attimo proprio sull'uomo.
Un uomo eternamente innamorato. Possibile?



Teresa Pikler
Solo a far la lista delle sue passioni più note (per chi volesse addentrarsi nella fitta selva, consiglio di consultare questo sito):


  1. (LAURA?) vagheggiata in un poemetto, non sappiamo se reale o immaginaria. Direi che potremmo azzardare che il nome sia petrarchesco, ma che la persona fosse in carne ed ossa.
  2. ISABELLA TEOTOCHI ALBRIZZI, scrittrice (lui ha 17 anni, lei 35. Ha appena ottenuto l'annullamento delle sue nozze. In quel momento è una donna libera).
  3. TERESA PIKLER, attrice  (è la moglie di Vincenzo Monti). Ispiratrice del personaggio femminile Vera storia di due amanti infelici.
  4. ISABELLA RONCIONI, 18enne, promessa sposa al marchese Bartolommei, Ispiratrice del personaggio femminile delle Ultime Lettere di Jacopo Ortis.
  5. LUISA PALLAVICINI
  6. SOFIA EMERYTT, inglese, con la quale mette al mondo una figlia di nome Mary ma che lui chiama Floriana
  7. MARZIA MARTINENGO, contessa
  8. ELENA MADDALENA BIGNAMI
  9. ANTONIETTA FAGNANI-ARESE, marchesina (Ode all'amica risanata)
  10. FRANCESCA GIOVIO (rapporto platonico?)
  11. CORNELIA ROSSI-MARTINETTI
  12. ELEONORA NENCINI
  13. QUIRINA MOCENNI MAGIOTTI (amica, amante, madre e sorella)
  14. TERESA PESTALOZZA (terzo amante della donna, Foscolo spiffera tutto al marito, poi si pente)
  15. LUCETTA BATTAGLIA
  16. BARBERINA WILMOT
  17. CAROLINA RUSSELL
  18. varie locandiere, cameriere, etc. senza nome
Quirina Mocenni Magiotti

Non ho rispettato la cronologia e forse qualche amore sarà stato solo platonico, chissà.


Quanti amori! Si fa fatica a stargli appresso.
Ma come può un uomo amare così tante donne?
Alcune di esse simultaneamente. Si può, si può. Foscolo non era un uomo banale. Non era un uomo comune. E nutriva forti (forse brevi, ma intense) passioni.
Aveva bisogno di provarne... per sentirsi vivo, probabilmente. E il suo impegno politico, e il suo attivismo come soldato, e la sua innegabile arte, e  le lettere e gli spostamenti? Quante cose in appena 49 anni di vita terrena.

Luigia Pallavicini Ferrari

Isabella Teotochi Albrizzi


Marzia Martinengo















_____
(1) PARAFRASI:


Ho la fronte segnata dalle rughe, gli occhi scavati e intensi,
capelli di colore rosso, guance pallide, aspetto indomito,
labbra rosse e pronunciate, denti bianchi,
capo chino, un bel collo e un ampio torace;
membra ben proporzionate, modo di vestire semplice, ma decoroso;
passi rapidi, e così i pensieri, i gesti, il modo di parlare;
sono sobrio, umano, leale, prodigo e schietto;
io contro il mondo, il mondo contro di me;
talvolta sono ardimentoso a parole, spesso nelle azioni;
la maggior parte dei miei giorni me ne sto triste e solo,
sempre pensieroso, irascibile, inquieto, testardo:
ricco tanto di vizi quanto di virtù, elogio
la ragione, ma poi, di fatto, inseguo il sentimento:
soltanto la morte mi darà fama e riposo.

(questa parafrasi è copincollata da questo sito)




Nessun commento: